Applicazione della 3D terapia pulsata Biomag® per curare le vene varicose

Posted on

Indicazioni per il giorno dell’intervento: La T.R.A.P.

Non può essere eseguita durante l’allattamento perché la TRAP contiene anche il salicilato di sodio. In sostanza, la TRAP riesce a contribuire in maniera importante nella rigenerazione delle stesse vene, ristabilendone la forma e anche la funzione. Fino al momento in cui la TRAP si è imposta come un trattamento standard, in precedenza, con altri sistemi non si otteneva un effetto preventivo di conservazione delle vene. ho fatto la prima seduta di TRAP pochi giorni fa per la presenza di pochi capillari anestetici. Anche le teleangectasie comunemente note come “capillari” trovano origine sempre dal reflusso di una comunicante incontinente. Con la T.R.A.P. 9 La TRAP è una metodica risolutiva e permanente per trattare le ectasie (dilatazioni) dei vasi venosi degli arti inferiori. Il Dr. Prandelli pratica la Fleboterapia Rigenerativa Ambulatoriale Tridimensionale (T.R.A.P. Nella TRAP si utilizza una soluzione sclerosante di sodio salicilato a bassa concentrazione, poco aggressiva e ben tollerata che può essere iniettata in quantità superiori rispetto alle soluzioni sclerosanti tradizionali.

Capillari e vene varicose possono essere curati con la TRAP, di cosa si tratta?

  • le indicazioni per la fleboterapia rigenerativa
  • gli effetti della TRAP
  • la descrizione del trattamento
  • la TRAP ed altri trattamenti

LA MALATTIA VARICOSA La patologia alla base delle vene varicose e delle teleangectasie (capillari) degli arti inferiori è l’insufficienza venosa.

La TRAP si propone quindi di trattare il sistema nel suo insieme, utilizzando una soluzione con effetto infiammatorio molto più leggero delle sclerosanti classiche. L’effetto del contatto tra la parete dei vasi e la soluzione sarà invece una contrazione del diametro dei vasi ed un ispessimento della parete, con conservazione però delle fibre elastiche. Il Professor Sergio Capurro, ideatore della TRAP, ne spiega i fondamenti QUANTE SEDUTE SONO NECESSARIE? Il costo per seduta della TRAP è € 120,00. Che cosa è la Trap? La trap ovvero la tecnica di eliminazione permanente di vene varicose e capillari (senza chirurgia e scleroterapia). Una soluzione rigenerativa è iniettata ordinatamente in tutti i vasi visibili ad occhio nudo e spinto nelle vene perforanti che si rinforzano, si restringono e ripristinano la loro continenza. Per finire due parole sulla TRAP. La TRAP , vista dal mio punto di vista e non da quello di Capurro, è una scleroterapia effettuata iniettando sclerosanti a bassa concentrazione in un alto volume nelle vene visibili.

Applicazione della 3D terapia pulsata Biomag® per curare le vene varicose

  • RIPRISTINO DELLA CONTINENZA
  • DIMINUZIONE DEL DIAMETRO
  • SCOMPARSA ALLA VISTA DEI VASI
  • DIMINUZIONE DELLA CAPACITANZA
  • MIGLIORAMENTO
  • DELL’EMODINAMICA
  • MIGLIORAMENTO SOGGETTIVO
  • AZIONE PREVENTIVA

Quindi la TRAP non è una terapia Rigenerativa ma solo una blanda scleroterapia.

Cos’è la TRAP A differenza delle classiche scleroterapie, con la T.R.A.P. Con questa metodica avremo il definitivo miglioramento estetico (no capillari) ed una ripresa della funzione valvolare (dove possibile), con la scomparsa del sintomo “gambe pesanti”. foto dr. Melfa – pre-post dopo 3 sedute di TRAP – Fleboterapia Tridimensionale Ambulatoriale Per concludere: L’alterazione delle pareti venose causano patologie o inestetismi come le vene varicose, le vene dilatate o le ulcere da stasi. Affidatevi solo a centri per TRAP, vi illustreranno la loro metodologia di trattamento e formuleranno per voi preventivi dettagliati in base alla vostra esigenza. Capillari, vene dilatate e vene varicose. Conviene trattarli con la Scleroterapia Classica o con la Fleboterapia Rigenerativa (TRAP)? Nel 90% dei casi la causa della dilatazione dei capillari e delle vene sono le alterazioni delle valvole e quindi il reflusso venoso (il sangue torna indietro). Compaiono così segni estetici quali capillari, vene e grossi vasi dilatati a cui si accompagna un senso di pesantezza degli arti inferiori e/o edema alle caviglie.

La terapia rigenerativa T.R.A.P. per vene capillari: quando è utile e le controindicazioni

La Fleboterapia Rigenerativa (TRAP) invece viene applicata in quei casi, che rappresentano il 90% del totale, in cui sono coinvolte le valvole e le vene che nutrono i capillari.

Paziente trattata con TRAP Le valvole, con la riduzione del calibro del vaso dovuto dalla TRAP, ricominciano a funzionare. Si ha così sia il recupero estetico, con la scomparsa visiva dei capillari e delle vene, ma anche un recupero funzionale del sintomo edema e gambe pesanti. La TRAP è una tecnica rivoluzionaria in ambito vascolare e riconosciuta a livello europeo. Se invece ci troviamo davanti un arto con molti capillari, vene dilatate, valvole incontinenti e abbiamo una storia familiare positiva, optiamo per la TRAP. La TRAP viene praticata con varie sedute, a secondo della gravità della malattia, fino alla scomparsa dei vasi dilatati e alla ripresa funzione delle valvole. Per eseguire la TRAP si lavora con una lente ingrandimento ed uno speciale macchinario che serve ad individuare le vene dilatate profonde. Paziente trattata con TRAP Foto per gentile concessione del prof. Capurro (www.capurro.net) Per maggiori informazioni non esitare a contattarci. TRAP è un acronimo che significa fleboterapia rigenerativa tridimensionale. Come viene attuata la rigenerazione nella TRAP?

La T.R.A.P. è un nuovo trattamento per la cura delle vene varicose e per la fragilità capillare. Ecco in che cosa consiste.

Esitono lavori scientifici che confermano gli effetti rivitalizzanti della TRAP?

Conclusioni: Il trattamento sclerosante a basse dosi ( che è quello che di fatto fa la TRAP) è conosciuto ed utilizzato da tempo. Cordiali saluti TRAP: trattamento infiltrativo rigenerante POSSO “CURARE” LE MIE VENE VARICOSE?Oggi con la fleboterapia rigenerativa tridimensionale (T.R.A.P.) è possibile curare le vene degli arti inferiori. Le vene varicose del circolo superficiale rappresentano solo l’effetto della patologia; la causa della patologia è nelle vene perforanti insufficienti e nella meiopragia di questo circolo. Per la TRAP la malattia varicosa è sostenuta da una debolezza congenita della parete venosa che si dilata e diventa incontinente. Per la TRAP anche una piccola teleangectasia è causata da una insufficienza valvolare. Se si obliterano od asportano le vene superficiali senza curare la causa della patologia, si elimina la valvola di sfogo dell’insufficienza valvolare delle vene perforanti. Scarica gratis uno dei seguenti browser: Grupo Intercom - Intercom Empresas Fleboterapia rigenerativa ambulatoriale tridimensionale (TRAP) Una nuova cura delle vene varicose e delle teleangectasie capillari.

Capillari delle gambe? Addio con la TRAP!

flebo terapia rigenerativa tridimensionale ambulatoriale, TRAP, è una

vasi visibili: vene varicose, venule e teleangectasie capillari. La TRAP si basa sull’ipotesi che la causa più frequente delle dall’indebolimento della parete delle vene perforanti e dalla I vasi superficiali scompaiono alla vista, anche se la soluzione non occlude i vasi, perché non sono più sottoposti alla pressione anomala che deriva dall’incontinenza delle vene sottostanti. La TRAP agisce sull’intero circolo superficiale e perforante Una patologia tridimensionale è trattata con una cura tridimensionale. LE AZIONI DELLA TRAP: Metodi innovativi e sempre meno invasivi in medicina estetica: la TRAP è la nuova terapia di fleboterapia per ridurre ed eliminare le vene varicose.